Determinazione periodo di ferie

In base alle esigenze dell'azienda, e naturalmente tenuto conto di quelle dei lavoratori, il datore di lavoro può stabilire il periodo delle ferie da maggio ad ottobre.

I turni feriali possono anche essere programmati in in periodi diversi dell'anno in accordo, sempre con l'accordo delle parti e programmate in anticipo.

Secondo il contratto del commercio (e il rinnovo 2011) le ferie possono essere frazionate in non più di due periodi. I turni di ferie non possono iniziare la domenica, un giorno festivo o il giorno precedente la domenica/festivo, fatto eccezione per i turni che iniziano il 1° o il 16° giorno del mese.

In caso di malattia, comprovato da un certificato medico, le ferie vengono interrotte e riprendono non appena termina la copertura del certificato o se il lavoratore torna al lavoro.

, ,



About Fabio

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Commenti

77 commenti :

  1. contratto di 5liv ello lavoro pero' 8ore tutti i giorni dal lunedi al sabato ,festivita' orario continuato domeniche incluse...ho il mese di agosto tutto libero e anche ogni sabato nel mese di luglio in tutto sarebbero circa 33 /34 giorni che non lavoro considerando che lavoro sola la maggior parte del tempo e nn posso usufruire di giornate di riposo ne permessi mi domando se e'regolare o posso pretendere di piu'?

    RispondiElimina
  2. @anonimo 20 aprile: non mi sembra corretto in generale questo modo di agire da parte della tua azienda. Rivolgiti ad un consulente.

    RispondiElimina
  3. Ciao,sto facendo una ricerca. Volevi sapere quanto prenderebbe teoricamente una addetta 20 25 enne alle vendite (credo quindi 4 o5 livello) lordo e quanto netto. Che tipo di trattenute sono da considerare. Quanto giorni di ferie e festività avrebbe? Graxir

    RispondiElimina
  4. @nickpick: per quante ore settimanali? Un full time?

    RispondiElimina
  5. Si full time. Se possibile potresti dirmi anche tutti i tipi di trattenute e percentualubper arrivare dal lordo al netto?e ferie pagate? Grazie

    RispondiElimina
  6. @nickpick: ti conviene rivolgerti ad un commercialista.
    un full time 4 livello prende netti circa 1.100 euro al mese, V livello poco meno di 1.000.

    RispondiElimina
  7. Vorrei capire meglio la questione del giorno di ferie antecedente alla domenica.

    La mia azienda mi manda in ferie sempre dal Sabato al Venerdi. è regolare?

    RispondiElimina
  8. @ElGringo: le ferie devono iniziare il lunedì se non hai un contratto che prevede il week end lavorativo.

    RispondiElimina
  9. Ciao....volevo sapere il mio contratto prevede 40 ore dal lunedì alla domenica....le mie ferie possono partire dalla domenica o sono costretta a lavorare e iniziare il lunedì?grazie

    RispondiElimina
  10. @natalia bruschini: puoi iniziare le ferie quando vuoi, anche la domenica.

    RispondiElimina
  11. Ciao, volevo sapere.. Il mio contratto prevede 30 ore settimanali, dal lunedi al venerdi,nel conteggio dei giorni di ferie, vanno presi in considerazione i sabati e le domeniche? Grazie

    RispondiElimina
  12. @Eleonora: va conteggiato il sabato.

    RispondiElimina
  13. salve, è regolare un orario settore commercio dalle 6.00 alle 12.00 con rientro pomeridiano dalle 18.00 alle 20.00 per sei giorni alla settimana
    compresa domenica e con riposo infrasettimanale?
    grazie

    RispondiElimina
  14. @anonimo 27 luglio: si è corretto se scritto nel tuo contratto.

    RispondiElimina
  15. Ho un contratto di lavoro a tempo parziale di 35 ore su 5 gg a tempo determinato, 5° liv.,siglato il 21/09/2011. Potreste dirmi esattamente quanti giorni di ferie mi spettano?

    RispondiElimina
  16. @pastifloreali: puoi vedere i giorni che maturi di ferie nella tua busta paga mensilmente.

    RispondiElimina
  17. Si, certamente, ed è proprio la mia busta paga che mi lascia perplessa; sono circa 15 gg che stò leggendo attentamente i vs post e commenti per capire e mi sembra di aver individuato alcune info di fondo; un contratto part/time 20 ore accumula circa 13 gg d ferie annuali; un contratto di 36 ore 21 gg circa; nello specifico una simona con part time orizzontale 35 ore, attestava comunque i 26 gg canonici, derivanti da 2.16 gg cumulabili al mese, che fanno questo totale.
    Se io guardo invece la mia busta paga vedo:
    ore di ferie, aprile: 51,33 ore
    maggio: 64,16
    giugno: 76,99
    luglio (presumo) 89,82
    se le ore sono 90 circa, devo considerare 4o ore sett. x2 quindi sarebbero in totale due settimane di ferie. E' giusto?

    RispondiElimina
  18. @FastiFloreali: esatto! ma non mi quadrano queste ore, ti consiglio di portare le buste paga in un caf.

    RispondiElimina
  19. Grazie! La tua risposta è il mio punto di partenza; ti giuro, avevo anche rispolverato le proporzioni matematiche per fare i calcoli!!!

    RispondiElimina
  20. Salve, vorrei capire una cosa, ho un contratto Comm. 3° livello part time di 6 ore dal lunedi al venerdi. Ho inteso il fatto del sabato che viene conteggiato nelle ferie, ma questo quando avviene? Qaul'è la regola esatta?
    Capisco che se faccio una settimana di ferie dal lunedi al venerdi allora il sabato viene considerato giorno di ferie, ma se per esempio prendo uno o due giorni di ferie durante la settimana (es. mercoledi e giovedi)?
    Se prendo invece il giovedi ed il venerdi scatta in automatico anche il sabato?

    Grazie...

    RispondiElimina
  21. @mauro:ti viene conteggiato nel periodo di ferie se prendi 1 settimana intera altrimenti non deve essere conteggiato.

    RispondiElimina
  22. Quindi se prendo solo 3 giorni consecutivi (es. mercoledi, giovedi e venerdi), il sabato non viene considerato?
    E' possibile giocare su questa cosa oppure è vietato?
    Per "periodo di ferie" intendi un arco di tempo particolare?

    Grazie Fabio.

    RispondiElimina
  23. @mauro: non viene considerato nel tuo esempio. Per periodo di ferie intendiamo i giorni che ti vuoi prendere.

    RispondiElimina
  24. Salve, ho un part time 3° livelo di 27 ore in un negozio.In un anno ci hanno fatto fare 11 giorni di ferie ad agosto decise dal datore di lavoro. Abbiamo fatto richiesta scritta con un mese di anticipo per 4 giorni di ferie a dicembre, ma ci sono stati negati. Possono farlo? e noi come dobbiamo comportarci?

    RispondiElimina
  25. @anonimo 7 dicembre: teoricamente tu devi decidere la metà delle tue ferie, quindi non possono negartele.

    RispondiElimina
  26. Salve,vorei sapere una cosa,cio un contrato part time 6 ore dal lunedi al venerdi.io pago meta di contributi, e giusto che mi fano pagare meta?grazie

    RispondiElimina
  27. Buongiorno, il mio datore di lavoro è propietario di tre negozi di alimentari che ovviamente non hanno periodi di chiusura come le fabbriche. Uno di questi lo gestico io da sola. Quando vado in ferie deve mandare una callega di un altro dei due negozi a sostituirmi. Ogni estate mi nega la possibilità di fare le due ferie consecutive nel periodo che va da Giugno a fine Settembre, impedendomi così di andare al mare per due settimane. Può negarmelo?

    RispondiElimina
  28. @andrea: no le ferie sono un tuo diritto e ti consiglio di sentire un sidacato?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma quanto può essere lungo il periodo per cui un datore ti può negare le ferie per esigenze aziendali? Cioè se mi fosse vietato solo agosto capirei, ma luglio agosto e settembre penso che vada oltre le esigenze aziendali..

      Elimina
  29. @andrea: tra maggio e settembre devi fare le tue settimane di ferie. Così e' scritto sul contratto http://contrattolavoro.blogspot.it/2012/08/metalmeccanici-artigiani-conflavoro.html.

    RispondiElimina
  30. Salve, spero riusciate ad aiutarmi...

    Lavoro come terzo livello contratto commercio, in sostituzione maternità, dal 3 settembre 2012.

    Nell'ultima busta paga avevo 6 giorni accumulati (dovevano essere 7 ma mi è stato tolto il giorno dell'1 novembre che abbiamo fatto ponte), ora siamo in vacanze di Natale dal 22 al 2 gennaio.
    Non lavoriamo mai di sabato e domenica.
    Mi toglieranno anche questi giorni (24-27-28-31 dicembre)?

    Cosa sono i ROL?

    per giugno luglio potrò riaccumulare almeno una decina di giorni?
    Grazie scusate la domanda magari complessa...

    RispondiElimina
  31. @anonimo 26 dicembre: i ROL sono i permessi. per le ferie ti tolgono i giorni di chiusura. calcola che con il commercio accumuli circa 2 giorni al mese.

    RispondiElimina
  32. Ciao, leggendo i post precedenti ho letto che il sabato viene scalato solo prendo una settimana intera di ferie. Il mio datore di lavoro però mi ha sempre scalato il sabato anche se prendo giovedì e venerdì o venerdì e lunedì. E' corretto?

    RispondiElimina
  33. Grazie Arianna, purtoppo credo che il datore di lavoro con i sabati ci stia marciando. Ma esiste un riferimento normativo? Sul contratto purtroppo non è molto chiaro. Grazie?

    RispondiElimina
  34. @marco: devi leggerti la parte del ccnl dedicata alle ferie. se ha dubbi senti un sindacato.

    RispondiElimina
  35. Ciao sono stata da poco assunta come aiuto commessa 5° livello 20 ore settimanali per 6 mesi, volevo sapere se in questi sei mesi ho diritto a delle ferie e se si a quanti giorni ammontano per capire se posso chiedere qualche giorno o meno prima della scadenza del contratto!!! Grazie mille luana

    RispondiElimina
  36. @anonimo 24 maggio: maturi poco più di un giorno al mese.

    RispondiElimina
  37. ciao. entro quando il datore di lavoro è tenuto a farci sapere se le ferie sono state approvate o no? Ormai il calendario ferie è partito, ma non ho ancora una risposta!

    RispondiElimina
  38. @anonimo 5 giugno: se è partito e non hai ricevuto risposta allora devi considerarlo approvato.
    non c'è un tempo stabilito per legge entro cui deve farti sapere se approvate o meno le ferie.
    chiedi al personale.

    RispondiElimina
  39. Buonasera a tutti! Ho un contratto indeterminato part time verticale 18 ore a settimana divise in tre giorni, settore commercio. Ho firmato la flessibilità in più, il mio contratto è trasformabile in full time se c'è necessita. Ad oggi ho maturato già 80 ore di ferie. Ad agosto il mio contratto verrà trasformato in full time per coprire le ferie....e mi hanno detto che mi spettano due settimane. Mi scaleranno tutte e 80 le ore che ho accumulato perché in quel periodo sarò full time? O mi toglieranno le ore in base al contratto originale quindi 18 ore a settimana (di ferie)per un totale di 36?

    RispondiElimina
  40. @alessandra: se ti cambiano il contratto ad agosto ti vengono scalate 80 ore per 2 settimane di ferie,

    RispondiElimina
  41. Ciao a tutti,
    ho un contratto part-time (18h/settimana) dal Lunedì alla Domenica (in un centro commerciale) col giorno di riposo settimanale che da contratto mi è stato assegnato il Venerdì. La mia domanda è: Oso troppo se talvolta chiedo che la mia settimana di ferie inizi il martedì e termini quindi il Lunedì successivo?
    E' ovvio che contemplo già il fatto che nessun dipendente del mio punto vendita sia assente nella seconda settimana (della quale prenderei il solo Lunedì).
    Grazie

    RispondiElimina
  42. @anonimo 26 luglio: puoi richiederla così la settimana di ferie.

    RispondiElimina
  43. salve,ho un contratto part time a tempo indeterminato parziale orizzontale di 7° livello con 20 ore settimanali. da pochi mesi però, in accordo, mi è stato cambiato l'orario dal giovedi' alla domenica.molto probabilmente questo nuovo orario non è stato registrato. vorrei sapere come regolarmi con le ferie. nel senso,verranno presi in considerazione solo i miei giorni effettivi di lavoro dal giovedi' alla domenica?

    RispondiElimina
  44. Ciao, ho un contratto tempo indeterminato commercio da marzo 2013 con tempo parziale di 30 ore settimanali dal lunedì a venerdì... So di non avere diritto a rol i primi due anni ma solo ex festività giusto?
    Inoltre il calcolo delle ferie dovrebbe essere 2,16667 g x 10 mesi = 21,6667 giorni in tutto da maturare in tutto il 2013... Sono giusti questi calcoli secondo voi? Grazie

    RispondiElimina
  45. @anonimo 31 luglio: leggi qui http://contrattolavoro.blogspot.it/2011/03/contratto-del-commercio-2011-permessi.html.

    RispondiElimina
  46. Buonasera, volevo porre una domanda:
    sono impiegata ccnl commercio, lavoro da 4 anni nella stessa ditta.

    Oltre alle ferie estive, decise dalla titolare (chiusura aziendale) e a quelle natalizie, io e gli altri colleghi prendiamo nel corso dell'anno dei giorni separati di ferie.

    Nella fattispecie, ho preso un venerdì di ferie, anticipando alla titolare che avrei avuto bisogno forse anche di 2 ore del giorno precedente x prendere un treno.
    Successivamente a questa richiesta (dove mi era stato detto di "tenerla informata"), ho richiesto altre 2,5 h x il giorno prima (permesso, uscita anticipata), che mi sono state regolarmente concesse - noi abbiamo un modulino interno che va compilato e, se accettato dalla titolare, viene rimandato indietro firmato.
    Le due richeiste sono state firmate a distanza di circa 2 settimane.

    Io non ho fatto presente alla titolare che i due giorni in questione siano attaccati - o meglio, non l'ho ripetuto, l'avevo fatto presente in precedenza! -, i due permessi sono stati entrambi firmati e quindi dovrei essere a posto.

    Peccato che, in quei giorni, si tiene un'esposizione alla quale viene dato x scontato che io debba presenziare (nonostante io non sia un 3 livello o simile e che i miei compiti siano fare i caffe e distribuire le bevande allo stand).
    Io non sono stata informata né sulle date né sul fatto che la mia presenza sia richiesta.

    Mancano circa 2 settimane ai permessi/ferie firmati, e vorrei capire se, rendendosi conto che i giorni siano gli stessi della fiera, la titolare possa revocarmi il permesso (le ferie non penso siano un problema) e se sì, in quale caso possa farlo.
    Ritengo che possano essere revocate solo per gravi ed improvvise necessità lavorative, o sbaglio?
    E soprattutto, se io non sono stata informata per tempo, posso comunque rifiutarmi di andare alla suddetta esposizione?

    Grazie in anticipo e saluti.
    Laura

    RispondiElimina
  47. @laura: per esigenze aziendali, come la fiera, possono esser revocate.

    RispondiElimina
  48. Con quanto anticipo lo può fare?
    La fiera nn è un'esigenza aziendale improvvisa; su un altro sito, ho letto (per altro caso) questa risposta:

    Il datore di lavoro può esprimere la sua decisione, in merito all'autorizzazione alle ferie, anche all'ultimo momento. Non esiste una norma sanzionatoria che possa obbligare il datore di lavoro a concedere l'autorizzazione, entro un determinato spazio temporale. In caso di autorizzazione alle ferie già concessa, la stessa può essere revocata soltanto per gravi ed eccezionali esigenze aziendali.

    Gravi ed eccezionali esigenze aziendali non sono certo date da una fiera le cui date si conoscono con anticipo di 12 mesi.
    Sbaglio?

    Laura

    RispondiElimina
  49. @laura: no, non sbagli. Ma ti consiglio di trovare un accordo perché valuta se ti conviene fare muro contro muro per le ferie.

    RispondiElimina
  50. ciao a tutti! Ho un dubbio. Da 3 mesi (luglio incluso) lavoro in un negozio con contratto a tempo indeterminato come commessa (4° liv.), part-time verticale al 40% (16 ore) che distribuisco su due giorni a settimana. Da busta paga ovviamente non ho ancora maturato tutte le ferie di un anno, tuttavia il negozio in questione chiuderà,come ogni anno, per il mese di agosto (a partire dal 7). Il mio datore di lavoro dice che devo considerarmi in ferie, ma mi chiedo, cosa devo aspettarmi in termini di stipendio? Dovrò recuperare le giornate non lavorate? Grazie anticipatamente

    RispondiElimina
  51. @valeria: devi parlare con il tuo datore di lavoro per sapere se ti verranno pagate e poi andrai in negativo con le ferie.

    RispondiElimina
  52. Lavoro in una società informatica con CCNL Commercio. Durante le ferie è possibile lavorare in reperibilità?
    Es. lunedì orario di lavoro base 8-16 in ferie, dalle 16 alle 8 del giorno successivo reperibile e così via per il resto della settimana o è illegale?

    RispondiElimina
  53. @anonimo 16 dicembre: non è legale.

    RispondiElimina
  54. La ringrazio per la risposta celere. Al mio quesito. Ho inviato una mail all'ufficio personale dicendogli che la cosa "sembrava" illegale e loro mi hanno risposto che è fattibile, in quanto la reperibilità in caso di chiamata non richiede l'intervento presso il cliente ma un collegamento remoto.

    Può darmi qualche riferimento in merito da inviare all'ufficio personale? Qualche articolo del CCNL commercio od altro che tratta la cosa?

    la ringrazio di nuovo.

    RispondiElimina
  55. potrebbe inviarmi per cortesia qualche riferimento di articolo del CCNL commercio o di legge che tratta la cosa? Ho inviato una email all'ufficio personale e mi hanno risposto che è fattibile in quanto la reperibilità non richiede l'intervento in loco ma solamente un'attività da remoto in caso di chiamata....

    grazie ancora

    RispondiElimina
  56. @anonimo 17 dicembre: puoi leggere qui i riferimenti http://contrattolavoro.blogspot.it/2013/10/contratto-commercio-reperibilita-gli.html.

    RispondiElimina
  57. Buongiorno, ho una malattia d 3 settimane in scadenza lunedì 31 agosto, giorno in cui iniziano anche le ferie decise e comunicate tramite email dai miei superiori(2 settimane). Oggi m è stato comunicato dal mio capo che dovrei rientrare un giorno in quanto non è possibile attaccare x legge la malattia alle ferie. È vero? C'è scritto qualcosa in merito sul contratto? Grazie

    RispondiElimina
  58. @anonimo 28 agosto: è vero, devi rientrare.

    RispondiElimina
  59. buonasera, durante le tre settimane di chiusura estiva dell'ufficio ero in malattia a causa di un'operazione. vorrei andare in ferie 2 settimane a novembre. non avendo usufruito delle ferie estive, può il mio datore di lavoro rifiutarsi di darmi le ferie? a chi posso rivolgermi? grazie

    RispondiElimina
  60. @Anonimo 3 settembre: Prova a concordare con il datore di lavoro il periodo, non dovrebbe crearti problemi.

    RispondiElimina
  61. Buongiorno, ho un contratto a tempo indeterminato part time commerciale(20 ore a settimana) impiegata V livello; la segretaria del commercialista mi ha detto che al mese maturo 2 ore e 17 di ferie..è possibile? Non 2 giorni ma due ore?

    RispondiElimina
  62. @lisa: ha sbagliato. Maturi un giorno e poco più al mese tra ferie e permessi.

    RispondiElimina
  63. Salve faccio parte di una cooperativa che lavora in vaticano (con contratto italiano indeterminato) il Mio datore di lavoro scala i giorni di ferie quando il vaticano è chiuso e quindi devo restare per forza a casa (anche se in italia si lavora). E quando invece in italia è festa ed al vaticano no ci paga la festività. Ah un altra cosa. Facendo lo scrutatore ho diritto ad un giorno di ferie retribuito. Ed io avendo il contratto in italia nonostante lavori in vaticano posso usufruirne? La datrice del lavoro non me lo concede. Grazie mille

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @fra: se hai il contratto italiano hai diritto al riposo compensativo per l'attività di scrutatore. inoltre per i giorni lavorativi/non lavoratori dipende da quanto è scritto sul contratto che hai firmato (ad esempio se il tuo lavoro è legato ai giorni festivi del Vaticano).

      Elimina
  64. Ciao arianna grazie della risposta sul contratto non c'è scritto per tutte le cose non elencate devo riferirmi al ccnl per cooperative nel settore terziario e servizi

    RispondiElimina
  65. Buongiorno, volevo domandare quanti giorni può "imporre" di ferie il datore di lavoro, sui 26 dovuti.
    Il contratto è un part-time 75%.

    Grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @alfonso: possono decidere metà delle ferie che ti spettano.

      Elimina
    2. Grazie mille per la risposta!
      Per caso mi puoi indicare un riferimento normativo?

      Elimina
  66. Salve arianna sul mio contratto non c'è scritto se sono legato alle festività vaticane. Dove posso trovare questa cosa sul CCNL? grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. @fra: dipende dal luogo di assunzione. Se sei assunta dal Vaticano devi rispettare i giorni di ferie, altrimenti quelli italiane.

      Elimina
  67. Buongiorno, ho una domanda da porre: ho un contratto part-time di 20 ore, quando si verifica un ponte tra due festività e quindi si sta a casa, la mia azienda mi deduce dal monte ferie 1 giorno e 20 in quanto dice che è l'incidenza del sabato. Ma è corretto questo calcolo? Io sapevo che venivano dedotti 6 giorni nel caso si stesse a casa una settimana e non un singolo giorno. Grazie

    RispondiElimina